martedì, maggio 08, 2007

Il valore delle parole

Non ci riesco più, a scrivere parole "pubbliche" qui sopra.
Non le ho perse, le parole: anzi. Ma in questo periodo ho bisogno che quelle che pronuncio siano ascoltate, che abbiano peso e non si perdano in uno spazio così vasto (e sostanzialmente deserto) come questo:-))

Passerà...e se non passa, non credo che la mancanza di questo blog si sentirà più di tanto...

3 commenti:

Andrea Rendi ha detto...

A me dispiacerà per la tua possibile assenza, ma è ovvio che sei tu a dover essere soddisfatto di quello che fai. Un caro saluto.

Lo Scafo ha detto...

Scegliere come comunicare è fodamentale..
Fino a che hai voluto farlo in questo spazio qualcuno ti ha letto con piacere.

un Saluto e a presto

marchino ha detto...

beh, un pochino si sentirà, aspetterò pazientemente...