venerdì, novembre 03, 2006

Piccoli ma intelligenti

Il governo estone ha deciso di ricomprarsi le ferrovie (Eesti Raudtee), soltanto cinque anni dopo averle privatizzate: la "rinazionalizzazione" di un segmento così importante dell'economia avverrà attraverso il riacquisto del 66% delle azioni della società che erano state vendute negli scorsi anni.
L'opposizione definisce la scelta "populista" e critica il governo per non aver mai concesso ai privati l'opportunità di alzare le tariffe.

1 commento:

dario ha detto...

ciao, Lupo,
Chissa' se ti ricordi di me, darix di Lavagna... ho trovato il link al tuo blog sulla Lavagna e ho pensato di farti un salutino.
Leggendo gli argomenti del tuo blog, penso che forse sarai interessato anche al mio (purtroppo lo tengo in inglese, ma se questa lingua non ti e' troppo ostica, mi lusingherebbe che venissi a visitarmi).
Sfortunatamente Xanga consente di inserire commenti solo se sei registrato, ma la registrazione e' gratis e anonima.

Ciao