giovedì, novembre 08, 2012

By your side (visto che il peggio deve ancora venire)

Senta, Mr. Obama.

Io condivido pienamente la Sua volontà di far uscire il Suo Paese dagli innumerevoli conflitti che ha sconsideratamente acceso nel mondo, e di evitare di accenderne di nuovi.

So che la cosa non è semplice, ma credo che Lei ci voglia provare davvero.

Però, se Lei decidesse di rispondere COLPO SU COLPO alla guerra che le agenzie di rating hanno deciso di dichiararLe ieri, dopo aver sentito nel Suo discorso gli accenni al tentativo di perseguire l'EQUITA' FISCALE, sappia che io sono dalla Sua parte, incondizionatamente.

Anche (e soprattutto) se Lei decidesse di usare il napalm.

4 commenti:

tentare, nuoce ha detto...

Un elisir a scordarsi e un ripassarsi di schiacciasassi a vapore che appiattisca speranza e fedi e dèi e eroi autoproclamanti assieme alle illusioni che allora le diresti cilindrate

Saluto

luposelvatico ha detto...

Fichisssimo, era da un po' che non leggevo una megasupercazzola fatta come si deve da un computer!:-)

tentare, nuoce ha detto...

Ciò mi cilindra calibrato d'un nulla di spessore in contentezza e latro in compagnia

marina ha detto...

napalm... sei un lupo selvatico ma molto tecnicizzato

solo alla quinta volta sono riuscita a superare l'indovinello grafico (almeno credo)
è scoraggiante, marina