martedì, aprile 11, 2006

Dopo una notte orribile

Alcune considerazioni in ordine sparso.

Se la maggioranza adulta del paese continua ad identificarsi in Berlusconi ed in quello che rappresenta, il cafonismo ricco arrogante insultante incompetente, direi che non c'è speranza.

La legge elettorale in vigore fa talmente schifo che persino la CdL ne ha patito le conseguenze alla Camera.

Quella faccina di ... che fa il manager della Nexus dovrebbe essere impalato: questa è la prima ed unica cosa bipartisan che bisognerebbe fare dopo la giornata di ieri. E se qualcuno gli ha dato dei soldi, gli chieda i danni.

All'una di notte, a "Matrix", Scaloja e Alemanno magnificano la nuova legge elettorale perchè, dicono, ha abolito le schede nulle, grave anomalia storica delle elezioni italiane. Alle tre di notte, a "Matrix", il portavoce del premier Paolo Bonaiuti chiama in trasmissione, aprendo come un telefonista delle BR ("Devo leggere un comunicato") e afferma che i conteggi vanno ripetuti perchè ci sono mezzo milione di schede annullate. A Luxuria, che fa notare l'incongruenza tra le due dichiarazioni, Mentana oppone un odioso sorriso ebete.

Quando verso le tre Fassino dichiara la vittoria del centrosinistra, resto di sale. Lo stupore cresce vedendo i leader dell'Unione che festeggiano in piazza una presunta vittoria per venticinquemila voti alla Camera. Ma quando sento il comunicato della CdL, capisco che l'irresponsabilità bipartisan è esattamente ai livelli di prima, di questa campagna elettorale avvelenata.
Vado a letto fortemente preoccupato, con in bocca l'amaro di un clima preinsurrezionale.

1 commento:

eP9 ha detto...

Io stavo a casa di amici e stavamo conteggiando gli aggiornamenti sui millesimi di voto alla camera.
Alla fine mi sono rotto e sono tornato a casa, non ne volevo sapere più niente.
Sono andato a dormire sapendo che l'unione stava festaggiando una vittoria che non c'è.
La cosa delle schede nulle è ridicola, credo che anche saddam hussein avesse poche schede nulle nei plebisciti.
Ridurrre la democraticità del voto per ridurre le nulle... mah
Resta il fatto che se chi ha fatto questa legge l'ha definita una porcata credo ci sia poco da discutere